ESENZIONE TICKET MALATTIE RARE

ESENZIONE TICKET MALATTIE RARE

Malattie Rare esenti da ticket

Secondo la normativa italiana esiste un elenco ben definito di malattie rare per le quali il Sistema Sanitario Nazionale riconosce l’esenzione.

Non tutte le malattie rare presuppongono infatti l’esonero dalla partecipazione al costo delle relative prestazioni sanitarie, ma solamente quelle presenti nell’ elenco allegato al D.M. 279/2001

 

 

Percorsi assistenziali per il paziente

Il¬†Medico di Medicina Generale, dopo valutazione del medico specialista del SSN, e il¬†Pediatra di libera scelta, qualora identificano un sospetto diagnostico di patologia rara inclusa nell’allegato 1 del D.M. n¬į 279/2001, indirizzano il paziente presso uno dei Presidii Regionali identificati per la patologia sospettata.
I presidi della Rete¬†assicurano l’erogazione in regime di esenzione dalla partecipazione al costo delle prestazioni finalizzate alla diagnosi e, qualora necessarie ai fini della diagnosi di malattia rara di origine ereditaria, le indagini genetiche sui familiari dell’assistito.
Il presidio di rete una volta concluso l’iter diagnostico per la specifica patologia di cui √® certificatore assicura la registrazione del paziente nel Registro Regionale delle malattie rare in forma informatica e rilascia al paziente detto certificato cartaceo.
L’assistito cui sia stata accertata da un presidio della Rete una malattia rara inclusa nell’allegato 1 pu√≤ chiedere il riconoscimento del diritto all’esenzione¬†ASL di residenza, allegando la certificazione rilasciata dal presidio stesso.

Qualora¬†la certificazione di Malattia Rara sia stata rilasciata al paziente da un presidio accreditato non della Regione Campania¬†il paziente si recher√† alla ASL per il riconoscimento dell’esenzione. In primo luogo l’operatore deve verificare che il certificato di diagnosi sia stato rilasciato da un¬†Centro accreditato¬†extra -regione. Nel caso in cui la diagnosi non sia stata effettuata presso un Centro accreditato, l’operatore dell’ ASL comunica all’assistito che √® necessario recarsi presso un Centro accreditato per la certificazione di diagnosi, gli fornisce l’elenco di quelli della Regione Campania ed eventualmente, su richiesta, di altre Regioni. Nel Caso in cui il Centro Certificatore, risulti regolarmente accreditato l’ operatore della ASL provveder√† al rilascio dell’esenzione per Malattie Rara.

 

Percorsi assistenziali per la A.S.L.


L’assistito cui sia stata accertata da un presidio della Rete Regionale una malattia rara inclusa nell’allegato 1 del D.M. n¬į 279/2001, pu√≤ chiedere il riconoscimento del diritto all’esenzione¬†all’ASL di residenza, allegando la certificazione rilasciata dal presidio stesso. Possono chiedere il riconoscimento del diritto all’esenzione anche i pazienti che hanno una certificazione rilasciata da Presidi accreditati per la certificazione fuori regione.

Per l’identificazione dei presidi in Campania √® possibile consultare i siti del¬†Centro di Coordinamento Regionale delle Malattie Rare CCRMR¬†e della¬†Regione Campania¬†o contattando direttamente il¬†CCRMR¬†(081 7464814, 334 6336869, malattierare@unina.it).

Per l’ identificazione dei presidi fuori regione √® possibile consultare il sito dell’¬†Istituto Superiore dei Sanit√†¬†.

Prestazioni in esenzione dalla partecipazione al costo
Ai sensi del DM 279/01, art. 5, comma 2, si ricorda che tutte le prestazioni e gli esami di laboratorio finalizzati alla diagnosi di malattia rara sono da considerarsi in esenzione dalla partecipazione al costo e, nel caso di malattia rara di origine ereditaria, sono da considerarsi in esenzione dalla partecipazione al costo anche le indagini genetiche sui familiari dell’assistito.

Si precisa che il codice di esenzione per malattia rara dell’assistito non √® collegato ad uno specifico elenco di prestazioni, ma pu√≤ essere associato a tutte le prestazioni che il medico del Centro accreditato o il medico di medicina generale/pediatra di libera scelta valutino correlabili alla patologia stessa. Si precisa che sono da considerarsi in esenzione dalla partecipazione al costo tutte le prestazioni e i farmaci inclusi nei Livelli Essenziali di Assistenza.

FONTE: http://www.aslnapoli2nordservizionline.it/malattie-rare-esenti-da-ticket

Utenti online